Scegli me, scegli me!

Benvenuto nel sistema “scegli me, scegli me!”.

Da impiegato attendi una promozione, sperando miracolosamente che il capo si accorga del tuo impegno.

Da autore aspetti di essere contattato da un editore per poterti definire veramente tale.

Da imprenditore speri di essere finanziato da un investitore, in modo che la tua idea sia ritenuta vincente non dal mercato, ma da qualcun altro ricco e potente.

Quello dello “scegli me, scegli me” è un sistema molto furbo.

Massimo risultato e zero responsabilità.

Non è fantastico? Certo che lo è.

Nel peggiore dei casi ci sarà sempre qualcuno con cui prendersela.

Come a scuola, quando facevi le cose non in base alle tue esigenze ma allo scopo di essere premiato e, qualche volta, rimproverato.

Così se vieni scelto penserai che quello sia l’unico modo per vivere e dirai: ne è valsa la pena.

Se non vieni scelto aspetterai, almeno finché non ne sarai stanco.

Non puoi delegare responsabilità per sempre.

E crederai che l’unico modo per vivere non sia farsi scegliere, ma scegliere.

Scegliere te stesso.

 


Inspirato da Poke the box di Seth Godin

Share
Nella stessa categoria

4 Comments on "Scegli me, scegli me!"

  1. Bomb Jack says:

    Cavolo Luca, hai sempre ragione quando tratti queste cose……….(ed il dono della sintesi, anche)

    Ciao vecchio mio.

  2. Anna says:

    La conclusione è molto bella, ma trovo il post, senza offesa, molto nazional popolare, facilmente condivisibile ma qualunquista. Ci sono attività che non sopravviverebbero senza finanziamenti ed è normale che chi se ne occupa si indigni se queste vengono dati a chi viaggia su corsie preferenziali.

    Anna

    • admin says:

      Ciao Anna, post qualunquista, a volte capita.
      L’obiettivo era quello di segnalare il libro che mi è piaciuto in fondo al post. Avendolo condensato in un solo post era facile banalizzare, e così è successo. Ad ogni modo il libro (e il post) vorrebbe incoraggiare a iniziare qualcosa concretamente senza aspettare che arrivi dagli altri. Il momento dei finanziamenti, delle raccomandazioni, se c’è, è sicuramente successivo a questo passo.

Leave a Reply to Bomb Jack